Tag Archives: Lavagna

‘Ndrangheta a Lavagna, fine dei domiciliari per Paltrinieri

È libero di uscire di casa, anche se non di notte e senza lasciare il territorio comunale di Sestri Levante, Paolo Paltrinieri, uno dei soggetti accusati dalla direzione distrettuale antimafia e dalla squadra mobile di Genova di essere membri del Locale di

‘Nrangheta a Lavagna, altro “no” a Nucera per i domiciliari

Il tribunale del riesame di Genova, ieri, ha respinto la richiesta di scarcerazione e degli arresti domiciliari per Francesco Nucera, uno dei tre fratelli arrestati dalla squadra mobile di Genova coordinata dalla direzione distrettuale antimafia con l’accusa di essere un membro del

’Ndrangheta a Lavagna: «I politici aiutavano le cosche»

È più vicino quello che, per Lavagna ma anche per tutta la Liguria, rappresenterebbe uno dei più importanti processi sulla criminalità organizzata e le sue infiltrazioni nel tessuto sociale e nelle amministrazioni locali, di sempre. Perché il sostituto procuratore Alberto Lari, nella veste

Lavagna, Sesso con minori, condannato presunto boss

Otto anni per Antonio Nucera. È finito nell'inchiesta della Dda di Genova che, lo scorso giugno, ha svelato i rapporti tra 'ndrangheta e politica a Lavagna

‘Ndrangheta nel Tigullio, il Riesame: «Nucera, niente associazione mafiosa»

La decisione del tribunale del riesame di Genova è arrivata ieri nel pomeriggio: l’ordinanza di custodia cautelare che il 20 giugno scorso ha portato in carcere l’albergatore di Lavagna Paolo Nucera con l’accusa di essere il boss del Locale lavagnese della

Ndrangheta a Lavagna, prime ammissioni della Mondello

Cinque ore e mezzo di faccia a faccia, iniziate alle 9.30 di ieri e finite alle 15. Il sostituto procuratore Alberto Lari da una parte, il magistrato artefice dell’inchiesta che, il 20 giugno, ha portato in carcere cinque presunti membri

‘Ndrangheta nel Tigullio, Barbieri a Sanguineti: «Nessuno ha il coraggio di controllare. E il fratello di Nucera ha la lupara»

«Mandiamoci un comunale a controllare. Non va bene il fratello di Nucera, con la lupara. Ma nessuno ci ha il coraggio di andare su: hanno paura». A parlare è il vice sindaco Luigi Barbieri, ascoltato dalla squadra mobile. Propone al

‘Ndrangheta a Lavagna, trasferiti o rimossi i dirigenti scomodi

Concetta Orlando, Renato Cogorno, Fabio Terrile, Michela Nidielli. Sono solo alcuni dei funzionari del Comune di Lavagna ai quali non sono stati rinnovati i contratti o sono stati trasferiti da un ufficio all’altro. Normale avvicendamento, conseguente al cambio di amministrazione. Avvenuto

Ndrangheta a Lavagna, blitz decapita il Comune

Questa mattina, prima riunione di maggioranza nel Comune a Lavagna dopo l’arresto e la sospensione del sindaco, Giuseppe Sanguineti (video) : «Il nostro gruppo non vive alla giornata, vive alla mezza giornata – hanno detto con amara ironia i consiglieri

’Ndrangheta a Lavagna, «così i rifiuti pericolosi sono stati smaltiti per 20 anni a Genova»

Il tesoro della ’ndrangheta, a questo giro, era la spazzatura. E non poteva mancare la discarica di Scarpino, fra i luoghi più ricercati dalla cosca smantellata ieri dalla Direzione distrettuale antimafia di Genova. Il sistema collaudato dalla famiglia Nucera era