Affiliate Marketing: come guadagnare online

0
106
Affiliate Marketing

Numerose sono le persone che ogni giorno sono alla ricerca di tecniche che permettano loro di ottenere dei guadagni. Fortunatamente, grazie al web, oggi è possibile guadagnare attraverso alcuni strumenti che sono messi a disposizione degli utenti.

Quando si decide di avviare un’attività su Internet si deve decidere se vendere i propri servizi oppure quelli degli altri. Nel caso in cui tu voglia vendere i prodotti degli altri devi seguire la strada dell’Affiliate Marketing.

L’Affiliate Marketing è sicuramente uno dei sistemi maggiormente diffusi ed efficaci che il web mette a disposizione di tutti.

Ciò che rende incredibilmente bello Internet è che tutti possono acquistare e vendere i prodotti in autonomia; basti pensare che ogni giorno avvengono milioni di transazioni.

L’obiettivo principale degli affiliati è quello di fare da tramite tra la domanda e l’offerta, riuscendo a guadagnare ogni volta che un prodotto e/o servizio viene venduto.

Questa tipologia di intermediazione non presenta alcun tipo di rischio poiché l’affiliato non deve anticipare denaro. Si dovrà solo occupare della promozione del prodotto o dei prodotti selezionati.

Guadagnare con l’Affiliate Marketing

Affiliate Marketing significa promuovere e vendere servizi e prodotti di Brand, riuscendo a guadagnare una percentuale sulle vendite che vengono generate.

Se il tuo obiettivo è quello di guadagnare con Internet, senza rischiare, sicuramente uno dei modi migliori per farlo è iniziare con l’Affiliate Marketing. L’affiliato, oltre a non investire alcun denaro, non deve nemmeno avere budget da investire (se non pochi euro per acquistare il dominio e l’hosting del proprio sito web). Non deve gestire magazzini, occuparsi della spedizione dei prodotti o fornire un servizio di customer care.

Tutto quello che dovrà fare è trovare utenti che siano interessati al prodotto oppure al servizio che promuove per conto dell’azienda. Quando un utente conclude l’ordine, l’affiliato guadagna una percentuale, che viene stabilita a priori.

Tuttavia non è semplice fare affiliate marketing; o meglio non è semplice farlo in modo professionale e quindi spesso bisogna seguire dei corsi specifici, come la formazione che offre ad esempio Giannicola Montesano su affiliatepro.it, uno dei massimi esperti del mondo dell’affiliate marketing.

Cosa sono le conversioni?

La prima domanda che devi porti è a cosa serve un sito se fa molto traffico ma che non genera vendite? L’obiettivo dell’Affiliate Marketing è quello di convertire i visitatori del sito in clienti. Più alta risulta essere la conversione maggiore sarà il guadagno.

La conversione è calcolata sotto forma di percentuale, cioè per comprendere quanti clienti nuovi abbiamo ogni 100 visitatori. Numerosi imprenditori pensano che per incrementare le vendite è necessario aumentare il traffico. In parte è vero, ma se si ha un sito difficile da navigare e che non genera alcun tipo di ordine, può portare ad un lavoro sprecato.

Per tale motivo è indispensabile riuscire a lavorare attentamente su quei fattori che aumentano le conversioni. Bisogna, inoltre, monitorare e tracciale i risultati che si ottengono periodicamente.

La conversione si genera quando un utente acquista un prodotto oppure si iscrive ad un form di contatto. Vediamo quali sono i modelli di remunerazione dell’Affiliate Marketing:

  • CPA – cost per action – gli affiliati ottengono guadagni ogni volta che un utente aggiunge al carrello un prodotto ed effettua un acquisto. Solitamente è prevista una percentuale su ogni vendita;
  • CPL – cost per lead – gli affiliati guadagnano quando gli utenti ad esempio compilano un modulo di contatto, rilasciando i loro dati. In genere è previsto un costo fisso per ogni iscrizione effettuata;
  • CPM – cost per mille impression – è il guadagno che si ottiene per ogni 1000 visualizzazioni effettuate. Solitamente viene scelto per incrementare la Brand Awareness;
  • CPC – cost per click – la remunerazione scatta quando un utente clicca sul link ed atterra sulla pagina di destinazione del brand.
Hosting wordpress a 1€ Hualma