Indagini su assenteismo: come effettuarle e perché, tutti i vantaggi per le aziende.

0
274
Indagini su assenteismo

L’assenteismo rappresenta un problema molto serio che interessa, non solo le strutture pubbliche ma anche quelle private. È infatti frequente, che molte aziende si rivolgono alle agenzie investigative o a un investigatore privato per scoprire e documentare casi di assenteismo illecito al fine di porre rimedio al problema. Un dipendente che colleziona troppe assenze crea una situazione ingestibile per gli altri colleghi e rappresenta un danno economico ingente per l’organizzazione. Secondo il codice civile, articolo 2119, prima della scadenza del termine del contratto si può licenziare una persona che senza preavviso non si presenta oppure che presenta dei documenti di vario genere, fasulli, per giustificare le sue assenze. La scelta migliore è il licenziamento per assenteismo, ma deve essere dimostrata la sua assenza ingiustificata.

Perché fare delle indagini su assenteismo.

Condurre indagini per assenteismo consente di collezionare tutte le prove documentali in grado di far licenziare senza rischi e perplessità, un dipendente assenteista o scorretto. Attraverso delle investigazioni per assenteismo si ha la possibilità di capire effettivamente se il collaboratore sta svolgendo il suo lavoro in modo giusto oppure no. Indagare sull’assenteismo significa riuscire ad avere qualunque tipo di certezza e risposta in merito a delle assenze sospette a lavoro.

Come può aiutare un indagine assenteismo per il licenziamento per giusta causa.

Un’indagine per assenteismo efficace supporta senza ombra di dubbio un datore di lavoro ad attivare il legittimo meccanismo di licenziamento per giusta causa. Infatti, il servizio offerto da un investigatore privato permetterà di avere un dossier dettagliato e ben documentato sui comportamenti illeciti e le assenze non giustificate da parte di un dipendente infedele. Procedere quindi con il licenziamento per giusta causa sarà passo successivo e legittimato grazie alla raccolta di prove che colgono il dipendente nello svolgimento di un secondo lavoro o impegnato in attività che non giustificano l’assenza a lavoro. Le ragioni che saranno scoperte attraverso il lavoro di un’agenzia investigativa permetteranno di giustificare qualunque azione intrapresa dall’azienda in merito al comportamento assenteista del dipendente infedele.

I casi più diffusi di assenteismo.

Vi sono diversi casi di assenteismo che di solito l’azienda deve affrontare nel corso della sua vita professionale. In ogni caso di licenziamento per giusta causa non può essere che la soluzione migliore. La condotta del lavoratore che ha agito in modo scorretto nei confronti dell’azienda, come assenza per falsa malattia o falso infortunio, rappresenta un grave danno economico e d’immagine alla società. Il ruolo dell’investigatore privato consiste nel trovare le prove adeguate e relative all’ingiustificato assenteismo mettendo il datore di lavoro nella giusta posizione di procedere con il licenziamento, arginando l’inadempienza ai danni dell’impresa. Affidarsi ad un’agenzia investigativa seria, affidabile e con anni di esperienza nel settore delle investigazioni private è la scelta che determinerà il successo o la sconfitta della vostra azienda.