Quali sono i migliori temi multipurpose per WordPress

0
254
temi multipurpose per WordPress

I 5 migliori temi multipurpose per WordPress

A chi non piaccioni i temi multipurpose? Offrono la possibilità di importare la demo che più si adatta alle tue necessità con un clic e ti permettono infinite possibilità di personalizzazione. Molto spesso chi deve scegliere un tema rischia di finire paralizzato a furia delle continue analisi e delle troppe informazioni. Dopo l’articolo sui “plugin WordPress indispensabili” abbiamo scelto per te i 5 temi multipurpose più interessanti con un occhio di riguardo per evitare temi che fossero identici ai ‘fratelli maggiori’ più venduti o più noti che ti proponiamo.

Avada – il più venduto

Avada si presenta da subito con un ottimo biglietto da visita: è il tema più venduto di sempre. Solo nel 2019 Avada ha venduto più di 500.000 licenze ed è oramai sul mercato da 6 anni. Questi numeri ci dicono che ci troviamo davanti a un prodotto di successo. Avada offre delle possibilità infinite di personalizzazione mantenendo un’interfaccia relativamente semplice da usare.

Avada: le caratteristiche

Avada offre un pannello in grado di personalizzare completamente il sito senza mettere mano al codice. Come molti temi usa un editor visuale per la gestione del sito. L’editor in questione è Fusion Builder. Non solo potrai facilmente personalizzare ogni dettaglio del sito senza scrivere una riga di html, potrai sovrascrivere le opzioni del tema su singole pagine.

Come tutti i temi multipurpose, Avada viene venduto con molte demo pronte per essere importate. In questo modo avrai il tuo sito funzionante con un clic e da li dovrai solo personalizzare i tuoi contenuti. Attualmente sono disponibili 48 template pronti ma ne sono previsti altri in futuro.

Gli sviluppatori del tema hanno avuto un occhio di riguardo per il GDPR. Sono stai predisposti degli strumenti apposta per essere a norma di legge secondo le norme del GDPR. Il tema è compatibile con WooCommerce, bbPress e i principali plugin. Viene fornito con Revolution Slider, un plugin a pagamento del valore di 19$. Offre la possibilità di personalizzare la barra del titolo che è già predisposta per i breadcrumbs e la funzione ‘cerca’.

Costo: 60$

Numero di vendite: 529.000

Valutazione degli utenti: 4.77 su 5

Vai al sito del tema

X – the theme

X è un tema che ha registrato un record per numero di vendite nei primi sei mesi.  Arrivato alla versione 6.5 ha oramai conquistato il pubblico ponendosi come secondo tema più venduto di sempre. Offre un editor visuale e molte possibilità di personalizzazione.

X – the theme: le caratteristiche

Anche X viene venduto con molti demo importabili con un clic. Rispetto ad altri temi multipurpose non sono molti, solo 13 ma ne arriveranno altri. Sui plugin però X fa un figurone includendo nel prezzo dell’acquisto ben 20 plugin a pagamento. Tra questi Visual Composer, il noto editor visuale,

Oltre alle solite caratteristiche, X offre una modalità notturna che permette di usare un interfaccia con colori scuri. Lavora inoltre con contenuti dinamici, che ti permettono di recuperare dati da WordPress o dei plugin cone AFC e Toolset per richiamare, ad esempio, nomi, date, ecc.

Costo: 59$

Numero di vendite: 203.000

Valutazione degli utenti: 4.75 su 5

Vai al sito del tema

The 7 – il più economico

The 7 è un tema molto interessante che viene venduto a un prezzo molto competitivo. Infatti con il costo di soli 39$ si posiziona come il più economico tra i migliori temi multipurpose. Non farti ingannare dal prezzo, infatti è comunque uno dei temi più venduti e apprezzati di sempre.

The 7: le caratteristiche

Il tema viene venduto con ben 42 demo complete importabili con un clic, di cui quattro e-commerce sviluppati con il noto plugin WooCommerce. The 7, inoltre, è già stato pensato per essere compatibile al massimo con Gutenberg il nuovo editor a blocchi di WordPress.

Tra le infinite opzioni di personalizzazione di The 7 troviamo la possibilità di impostare il tuo sito come preferisci senza dover programmare. Potrai impostare le varie parti come preferisci e troverai ampie personalizzazioni anche sul blog e i post.

The 7 include 6 plugin premium, tra questi Visual Composer il noto editor visuale e due noti plugin per fare slider animati graficamente molto belli: Layer Slider e Slider Revolution.

Costo: 39$

Numero di vendite: 155.000

Valutazione degli utenti: 4.76 su 5

Vai al sito del tema

Jupiter X – il multipurpose con elementor

Jupiter è sul mercato da parecchio anche se non è mai stato sul podio dei temi più venduti. Di recente però hanno aggiornato completamente la struttura del tema passando da Jupiter 6 a Jupiter X. Hanno fato una scelta coraggiosa ma rischiosa: obbligare chi avesse il loro tema a rifare il proprio sito ma dare una nuova macchina aggiornata.

Jupiter X: le caratteristiche

Il tema viene venduto con be più di 150 demo importabili tra cui scegliere quella che si adatta meglio ai tuoi bisogni. Incluso nel prezzo vengono rilasciati 8 plugin a pagamento che ti permettono di personalizzare ancora di più il tuo sito.

Jupiter X si presenta come un tema storico a cui hanno fatto un aggiornamento importante. Gli sviluppatori hanno avuto un occhio di riguardo per le prestazione e le performance, aspetti molto importanti per un sito che a volte vengono trascurati.

Jupiter X si basa sull’editor visuale Elmentor che viene utilizzato su più di 2.000.000 di siti e che nell’ultimo anno è stato in grado di imporsi come l’edior visivo più potente. Elementor con i debiti plugin aggiuntivi infatti, ti permette di personalizzare i menu, il footer, la pagina del blog, gli archivi ma anche le pagine del tuo e-commerce se hai intenzione di installare WooCommerce.

Costo: 59$

Numero di vendite: 119.000

Valutazione degli utenti: 4.72 su 5

Vai al sito del tema

Divi – focus sul front end editor

Divi è un tema che ha fatto parlare molto di sé. C’è chi lo ama e chi lo odia. Bisogna subito dire che viene venduto in membership, questo significa che viene venduto a 89$ annui. C’è l’opzione di acquistarlo con unnico pagamento valido a vita e in questo caso il costo sale a 224$. Il vantaggio è che si può utilizzare su un numero infinito di siti, quindi può diventare potenzialmente molto economico.

Divi: le caratteristiche

Divi è sia un tema che un editor visuale front end. Rappresenta uno strumento molto potente da cui però devi sapere che rimarrai vincolato perché non sarà semplice cambiare tema. L’editor è più complesso da utilizzare, ma anche più potente e permette di ottenere risultati notevoli.

Anche Divi offre delle demo facilmente importabili ma al momento sono poche. Divi punta più sull’enorme possibilità di personalizzazione del sito che sul fornire dei template pronti all’uso.

Divi include i suoi plugin sviluppati apposta e perfettamente compatibili. Extra un’estensione dell’editor visivo pensata per funzionare anche con il blog, i post e le categorie, Bloom un plugin pensato per fare lead generation che ti permette di acquisire la mail dei visitatori con form e pop-up personalizzabili e Monarch un plugin per integrare il tuo sito con i social per permettere la condivisione dei tuoi articoli e delle tue pagine.

Costo: 89$/anno o 224% lifetime

Vai al sito del tema